BENESSERE TOTALE AL RISTORANTE: PENTATER “SCHERMA” L’OSTERIA DI PAVAGLIONE, IN VAL SUSA

Panorama mozzafiato: Pavaglione è uno spettacolare balcone sulla valle di Susa. E’ anche un nido di delizie culinarie: l’Osto ed Pavajon, tipica locanda tradizionale alpina sulla montagna di Chianocco, regala il piacere dell’osteria di una volta, coi sapori genuini che vengono direttamente dall’orto. La natura, prima di tutto: è la filosofia dello chef, Luca Serminato. Che alla naturalità del menù, basato su materie prima chilometri zero, può aggiungere un altro primato. Quello garantito da Pentater, che ha schermato completamente gli ambienti del ristorante. Grazie a una combinazione di dispositivi – Elektron, Geopathic e Naiadon App – l’osteria di Pavaglione offre il massimo comfort anche sul piano del benessere: niente più elettrosmog, né geopatie dal sottosuolo, né residui calcarei nelle tubazioni, negli elettrodomestici e nelle pentole usate per far bollire l’acqua.

«Quello di Pavaglione – spiega l’ingegner Andrea Terziano, di Pentater – è l’ennesimo locale che abbiamo “bonificato” dalle immancabili interferenze, che si riscontrano ovunque siano presenti, ad esempio, apparecchiature elettriche ed elettroniche». A neutralizzare quelle onde, che possono compromettere il nostro stato ottimale di salute, Pentater provvede sistemando sulla centralina elettrica il suo congegno a impatto zero, Elektron, che di fatto emette onde che “armonizzano” quelle prodotte dagli apparecchi di uso comune. Quanto alla presenza di geopatie – onnipresenti, nei “nodi” della fittissima griglia energetica del sottosuolo – il disturbo viene rilevato attraverso una diagnosi effettuata sul posto con l’ausilio del Biotensior, lo strumento principale della radioestesia. Anche in questo caso, il rimedio fornito da Pentater (Geopathic) emette onde che neutralizzano quelle moleste.

Agisce a distanza, e senza alcun impatto indesiderato, anche il dispositivo Naiadon App, che “ordina” all’acqua di non cristallizzare più il calcare in calcite: grazie all’azione di Naiadon, da quel momento il calcare si trasforma in innocua aragonite, che non si attacca più alle superfici. Nessun trucco: l’avveniristica tecnologia di Pentater è frutto di ricerche avanzate nel campo nella fisica quantistica. Risultato finale: il trattamento di schermatura rende l’ambiente più confortevole. L’effetto è palpabile: spariscono disturbi come l’eventuale mal di testa o la stanchezza, specie a fine giornata. I primi ad accorgersene sono Luca Serminato e i suoi avventori: dopo l’inervento di Pentater, l’Osteria di Pavaglione (già deliziosa, anche prima) è diventata un posto perfetto, per rilassarsi con gli amici, godendosi le gioie della buona tavola in un vero e proprio angolo di paradiso.

L’Osto ed Pavajon:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *