CABANON: I GRANDI VINI BIOLOGICI DELL’OLTREPO PAVESE ORA SONO PROTETTI DA PENTATER

Occhi speciali sorvegliano il nostro benessere: quelli del gufo reale del documentario “Res Creata”, girato da Alessandro Cattaneo con Silvia Della Sala, presentato sul sito ufficiale della fattoria Cabanon nell’Oltrepo Pavese, incorniciano bene l’ispirazione biologica della grande azienda vinicola di Godiasco (Pavia), pioniera della viticoltura “green”. «Crediamo da sempre nel rispetto assoluto della natura», garantisce Giovanni Mercandelli, che proprio per questo ha voluto proteggere la sua cantina anche con i dispositivi di Pentater, che sorvegliano l’ambiente disinnescando la minaccia delle energie sottili dannose per la maturazione armonica dei vini, oltre che per lo stato vitale degli esseri umani. Parliamo di due tipi di interferenze: quelle originate dal reticolo energetico terrestre (Nodi di Hartmann) e quelle prodotte dai nostri impianti elettrici.

«Un dispositivo come Elektron, collocato direttamente sulla centralina, “corregge” le onde elettromagnetiche emesse dall’impianto domestico o aziendale», spiega l’ingegner Andrea Terziano, di Pentater, «mentre un altro nostro dispositivo, Geopathic, posizionato dopo aver rilevato sul posto i punti problematici, allo stesso modo neutralizza i pericoli provenienti dal sottosuolo, originati dai Nodi di Hartmann ma anche la presenza di falde e vene d’acqua sotterranea». Una diagnosi precisa, quella che Pentater garantisce dopo un accurato sopralluogo negli ambienti da proteggere. I dispositivi – placchette metalliche, con un’anima fatta di cristalli di quarzo “informato” secondo i dettami della fisica quantistica e della radionica – provvedono ad armonizzare quelle onde invisibili, spesso responsabili di stati di malessere e addirittura di patologie anche serie.

Tachicardia, cefalee, insonnia: sono alcuni dei sintomi che si manifestano, in presenza di elettrosmog e geopatie. «I nostri dispositivi sono efficacissimi nel contrastare queste interferenze, e infatti i sintomi spariscono immediatamente». Lo conferma il dottor Emilio Terziano, di Pentater, che vanta una lunga esperienza ospedaliera e un altrettanto accurato impegno nel campo delle medicine complementari. Competenze mediche che sono alla base del successo degli avveniristici prodotti Pentater, che non hanno controindicazioni: nessun effetto indesiderato sulla salute, e nessun impatto né sul corretto funzionamento degli impianti, né sui loro consumi energetici. Dispositivi che ora – ed è una bella soddisfazione – contribuiscono a rendere ancora più naturali e protetti o grandi rossi e le bollicine di un’azienda vinicola come Cabanon, ambasciatrice del biologico nell’Oltrepo Pavese.

La cantina Cabanon:

http://www.cabanon.it/index.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.